Quale carriera nel marketing scegliere?

Se ti piace la comunicazione o gli affari, il marketing potrebbe essere di tuo interesse. Il marketing è un ramo che attrae tanti giovani laureati. All’incrocio tra comunicazione e vendita, è un campo molto creativo e in continua evoluzione. Grazie alla crescita esplosiva del marketing digitale, ogni giorno appaiono nuovi metodi e nuovi lavori, per lo più inventati dalle nuove generazioni che entrano nel mercato del lavoro con una nuova visione e nuovi modelli di consumo.

Cos’è il marketing?

Il marketing è strettamente legato alla pubblicità e alla comunicazione. Questi 3 campi sono legati al campo della gestione e sono praticati nelle aziende. Un professionista del marketing è il garante della reputazione e contatterà i clienti per vendere servizi o prodotti. Adotta una strategia che gli viene comunicata e che è specifica per ogni azienda.

Può anche essere incaricato di creare questa strategia. In questo caso, lui o lei sarà responsabile di molti compiti, tra cui determinare gli obiettivi, i punti di forza, le debolezze e le differenze dell’azienda con i concorrenti, ecc.

Il marketing può essere suddiviso in molti rami: può essere legato alla comunicazione per valorizzare il marchio dell’azienda o da solo. Il marketing può anche avere un aspetto più commerciale e concentrarsi maggiormente sulle relazioni con i clienti e le vendite.

Esiste in tutte le aziende di diversi settori: videogiochi, informatica, sport, lusso…

I professionisti del marketing sono generalmente destinati a due tipi di interlocutori: aziende (Business To Business) e clienti (Business To Client).

Per ulteriori informazioni su questo argomento, visitate www.coaching-evolution-professionnelle.com

Quali sono i diversi rami del marketing?

Vuoi lavorare nel marketing, ma non sai quale specialità scegliere? Ecco alcuni rami del marketing che potrebbero interessarvi.

I project manager combinano le fasi di contenuto, design e sviluppo, lavorando direttamente con i loro gruppi e i clienti per assicurare che il progetto sia consegnato in tempo e nel bilancio.

Il responsabile della comunicazione è un vero direttore d’orchestra, che coordina e realizza la strategia di comunicazione dell’azienda per cui lavora.

Il manager della consulenza o il client manager è l’interlocutore privilegiato dei clienti per raccogliere le loro esigenze e aspettative.

Il pianificatore strategico fornisce raccomandazioni o indicazioni ai clienti e ai gruppi creativi.

I marketer digitali pianificano, implementano e gestiscono strategie di marketing digitale che massimizzano il ritorno sugli investimenti.

Il Procurement Manager è responsabile di combinare efficacemente i vari canali di acquisizione dell’azienda per guidare lo sviluppo del business.

Il Product Owner è responsabile dello sviluppo di applicazioni o software utilizzando metodi agili.

Il Network Analyst è un professionista nell’analisi delle prestazioni delle azioni online.

Gli analisti di dati creano e modellano i database richiesti dall’azienda e assicurano il loro normale funzionamento.

Il Data Scientist è un esperto nel campo della scienza dei dati. È responsabile del recupero e dell’elaborazione di tutti i dati recuperati dall’azienda.

I vantaggi di questo campo

L’industria del marketing offre una serie di vantaggi che non si trovano in altri campi. Infatti, i dipendenti di questo settore possono beneficiare di bonus, sconti, vacanze e altri benefici di servizio, come una migliore sicurezza sociale e i contributi del datore di lavoro ai pasti…

Per quanto riguarda gli stipendi e i bonus, il settore offre anche una remunerazione più attraente con la tredicesima (100% dello stipendio annuale per alcuni gruppi), bonus di partecipazione agli utili e altri privilegi fiscali come il piano di risparmio aziendale. In alcune aziende, il manager dell’azienda può anche partecipare al buono pasto, il cestino del pranzo. Per non parlare dei servizi forniti dall’azienda, come palestre, parcheggio per i dipendenti, asili nido e la possibilità di concedere prestiti bancari. Questo lavoro ha anche accesso al regime di assicurazione sanitaria, alla mutua aziendale e alla pensione complementare o PERCO. Alcune aziende di marketing premiano anche i loro impiegati nello sviluppo della loro carriera.

In Francia, decine di migliaia di laureati sono presi dall’incertezza delle loro prospettive di carriera e dal periodo di crisi dovuto alla disoccupazione. Il campo può anche offrire prospettive di lavoro ai candidati.

Il profilo ideale per una carriera nel marketing

Un’ottima cultura economica

Il marketing è una parte di massima  importanza del buon funzionamento dell’azienda, ma non può funzionare in modo indipendente. Per questo è importante avere una solida cultura economica per capire la relazione tra gli impatti delle decisioni prese, i processi interni e i servizi.

Padroneggiare le nuove tecnologie

Il marketing è tra le funzioni più colpite dalle trasformazioni digitali degli ultimi tempi. Inoltre, il marketing manager è di solito responsabile di guidare la trasformazione digitale dell’organizzazione. Tuttavia, l’abilità di queste tecnologie è essenziale.

Trovare un lavoro velocemente, come fare?
Come gestire una situazione di crisi?